.
Annunci online

federica mogherini
Per la pace

MISSIONE PARLAMENTARE NEGLI EMIRATI ARABI UNITI

1 giugno 2012 permalink 0commenti

Articolo pubblicato sul giornale The National (http://www.thenational.ae/news/uae-news/italy-and-uae-united-in-stances-on-syrian-strife)

ABU DHABI // Italy and the UAE are united in their opposition to military intervention in Syria, a delegation of Italian politicians said after meeting the Minister of Foreign Affairs this week.

The members of Italy's Chamber of Deputies met Sheikh Abdullah bin Zayed in the capital on Wednesday to discuss ways the two nations could bring together Syria's splintered opposition and change Russia's position.

"We both agree that by no means can we take up a military intervention," said Federica Mogherini, secretary of the defence committee at the Italian Chamber of Deputies.

"This is because of its geographical position. It would absolutely be counterproductive.

"The Italian and UAE positions are aligned, and we are both very worried of the current situation in Syria.

"We agreed that the priority is to increase international pressure on Russia, so it joins the international community on Syria. Italy decided to expel the Syrian ambassador a few days ago and we are acting with the United Nations on increasing the international pressure on the regime."

Ms Mogherini said Italy and the Emirates had different roles to play in their diplomatic efforts to bring the country's opposition leaders closer together.

"We discussed the problems that cause the divisions within the opposition, which obviously concerns us," she said. "Any alternative to the regime now looks fragmented.

"There are different roles for our two countries. Obviously, the Emirates being in the region and an Arab country, it will play a different role."

Also in the Italian delegation were: Gianfranco Conte, president of the finance committee of the Chamber of Deputies; Erica Rivolta, member of its committee on culture, science and education; and Maria Teresa Calabro, adviser to the chamber on bilateral talks concerning Syria, Iran and Libya.

The delegation discussed its concern over the possibility of Iran developing nuclear weapons.

"We and all of Europe think a nuclear-armed Iran is a danger to us," Ms Mogherini said.

The delegation discussed with Sheikh Abdullah ways of strengthening the International Atomic Energy Agency's role and supporting its inspection missions.

Ms Mogherini said Italy agreed with the UAE that a military strike on Iran was not the answer.

"We both agreed there are possibilities within Iranian society to create political change," she said.

Mr Conte said the UAE and Italy had reached an agreement during the visit to cooperate in rebuilding Libya.

"We have established a commitment for reconstruction together in Libya," he said. "We agreed with Sheikh Abdullah to focus on reconstruction of infrastructure."

The delegation did not provide details of the agreement.

"The UAE and Italy were involved side by side in the intervention and now we are looking to cooperate more in a bilateral way in reconstruction, as Italy is very close to Libya and has a strong physical presence there, while the Emirates have a very strong financial and business presence there," Ms Mogherini said.

The Italian delegation also spent time meeting with members of the FNC, and with Sheikh Nahyan bin Mubarak, Minister of Higher Education and Scientific Research.

"We discussed with the UAE parliamentary members ways to enhance further cooperation between us, and discussed issues relating to the Arab Spring, Syria, Iraq, Iran, Afghanistan and the Palestinian-Israeli situation," Ms Mogherini said.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Emirati Arabi Uniti Siria Iran Libia Italia

permalink | inviato da BlogMog il 1/6/2012 alle 16:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Attività parlamentare

MISSIONE PARLAMENTARE NEGLI EMIRATI ARABI UNITI

30 maggio 2012 permalink 2commenti

Una delegazione del Gruppo di collaborazione parlamentare italo-emiratino, guidata dal Presidente della Commissione Finanze e coordinatore del Gruppo medesimo, Gianfranco Conte, del Gruppo del Popolo della Libertà, e composta da Federica Mogherini, del Gruppo del Partito Democratico, membro della Commissione Difesa, ed Erica Rivolta, del Gruppo della Lega Nord Padania, Segretario della Commissione Cultura, si recherà negli Emirati Arabi Uniti dal 30 al 31 maggio 2012, per prendere parte alla Seconda riunione del Gruppo bilaterale costituito tra la Camera dei deputati italiana ed il Consiglio Nazionale Federale degli Emirati Arabi Uniti sulla base del Protocollo di collaborazione parlamentare, sottoscritto dal Presidente Gianfranco Fini e dal precedente Presidente del CNF, Abdul Aziz Abdulla Al Ghurair, nel febbraio 2009.

Della parte italiana del Gruppo fanno altresì parte Luca Barbareschi, del Gruppo Misto, Vice Presidente della Commissione Trasporti, Gabriele Cimadoro, del Gruppo dell'Italia dei Valori, membro della Commissione Attività produttive, Mauro Libé, dell'Unione di Centro per il Terzo Polo, membro della Commissione Affari costituzionali e della Commissione Ambiente.

La parte emiratina del Gruppo è presieduta da Amal Abdulla Jumaa Karam AlQubaisi.

I lavori del Gruppo, che verranno aperti da un indirizzo di saluto del Presidente in carica del CNF, Mohammad Ahmad Al Murr, si articoleranno in tre sessioni, nel corso delle quali verranno discussi i seguenti temi:

1. Le evoluzioni politico-economiche in atto ed i loro riflessi sull'area del Golfo e sull'Unione europea: analisi a soluzioni ipotizzabili (Relatore per la parte italiana Federica Mogherini);

2. Sviluppo dei rapporti politici ed economici tra Emirati Arabi Uniti ed Italia e tra i Paesi del Golfo e l'Unione europea (Relatore per la parte italiana Gianfranco Conte);

3. Promozione della lingua e della cultura italiana negli Emirati Arabi Uniti e della cultura emiratina in Italia (Relatore per la parte italiana Erica Rivolta).

La missione, che ricambia quella svolta presso la Camera dei Deputati italiana da parte emiratina nel gennaio 2011, si prefigge l'obiettivo di proseguire nel rafforzamento delle relazioni parlamentari, sulla linea degli eccellenti rapporti bilaterali, favorendo in tal modo e potenziando gli scambi economici e commerciali, nonché culturali tra i due Paesi.

Previsto inoltre che la delegazione incontri il Ministro degli Esteri emiratino, Sceicco Abdullah bin Zayed bin Sultan al Nahyan, ed il Ministro dell'Università e della Ricerca scientifica, Sheikh Nahayan Mabarak Al Nahayan.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. italia emirati arabi uniti

permalink | inviato da BlogMog il 30/5/2012 alle 10:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
chi sono
Sono nata a Roma il 16 giugno del 1973 da papà toscano (Anghiari, Arezzo) e mamma veneta (Vittorio Veneto, Treviso).
contatti mail: mogherini_f@camera.it
tel: 06.67605348
Fax: 06.67605726
Indirizzo: Camera dei Deputati, Piazza S. Claudio 166 - 00186 Roma


Questo blog è stato visto 1 volte

footer