.
Annunci online

federica mogherini
Diario

AMBIENTE: NON SPRECARE OPPORTUNITÀ DEL VERTICE DI RIO+20, SERVE UN’AGENDA GLOBALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

6 giugno 2012 permalink 0commenti

“All'indomani della giornata mondiale dell’ambiente, ed a pochi giorni dalla Conferenza delle Nazioni Unite RIO+20 sullo sviluppo sostenibile, il Partito Democratico ha voluto promuovere oggi un confronto con ong e forze sociali sul ruolo che l'Italia può e deve giocare per la promozione di uno sviluppo pienamente sostenibile. 

Nel pieno di una grave crisi economica internazionale è essenziale non sprecare l’opportunità di un vertice internazionale come quello di Rio de Janeiro per provare a delineare, e iniziare a praticare, nuovi modelli di sviluppo, capaci di conciliare politiche di crescita economica e politiche di sostenibilità ambientale, tenendo conto dei nuovi equilibri che emergono nel mondo e che chiamano a una comune responsabilità i paesi industrializzati, i paesi emergenti (o già ampiamente emersi), quelli più poveri.

Il vertice RIO+20 è chiamato a dare risposte sui temi di una nuova governance globale (a partire dalla proposta di istituire un Consiglio per lo sviluppo sostenibile e dalla trasformazione di UNEP in un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite), a definire un’agenda globale per lo sviluppo sostenibile che sostenga e completi l’agenda per la lotta alla povertà e per gli Obiettivi del Millennio, ad indicare obiettivi concreti, condivisi e verificabili per dare corpo alla green economy e alle conseguenti scelte di politica economica, industriale, ambientale su scala globale.

Ci attendiamo che l’Italia, in forte coordinamento con il resto dell’Unione Europea, giochi un ruolo importante per contribuire ad una conclusione positiva e impegnativa del vertice di Rio, e che, dal giorno dopo, traduca gli impegni presi a livello internazionale in coerenti scelte di politica interna."

E' quanto dichiara Federica Mogherini, deputata e responsabile globalizzazione PD.

Agenda

MERCOLEDI' 6 GIUGNO 2012

5 giugno 2012 permalink 0commenti
 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. RIO+20 ONU sviluppo sostenibile ambiente

permalink | inviato da BlogMog il 5/6/2012 alle 14:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sulla stampa

GIORNATA MONDIALE ACQUA: ACQUA BENE COMUNE, IL VERTICE RIO+20 PRENDA IMPEGNI PER SVILUPPO ECOSOSTENIBILE

22 marzo 2012 permalink 0commenti

“La giornata mondiale dell’acqua che oggi si celebra ripropone all’intera comunità internazionale l’obiettivo di garantire come diritto universale l’accesso sicuro all’acqua potabile per esigenze alimentari e sanitarie.
Tutelare l’acqua come bene comune è premessa indispensabile per assicurarne un uso più sostenibile, in particolare in relazione alla produzione agricola, che deve essere sostenuta, soprattutto nei paesi più poveri, per contrastare efficacemente fame e povertà, riducendo le crescenti disparità tra aree rurali e zone urbane, investendo in modo innovativo sui piccoli produttori, creando istituzioni pubbliche dedicate alla gestione delle risorse idriche su scala regionale per gestire gli effetti inediti prodotti dai cambiamenti climatici.
Ci auguriamo che venga raccolto l’appello del Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon che, proprio oggi, ha spronato la comunità internazionale a fare del vertice Rio+20 di giugno l’occasione per iniziare a dare forma ad un nuovo modello ecosostenibile dello sviluppo globale con impegni puntuali e condivisi per sostenere l’economia verde e ridurre gli squilibri socio-economici tra regioni; per offrire risposte coerenti e convincenti sui temi della sicurezza idrica e alimentare; per assicurare il soddisfacimento dei bisogni idrici essenziali individuati dagli Obiettivi del Millennio in ogni parte del mondo e la sostenibilità del fenomeno della crescita demografica, a partire proprio da un accesso universale e da un’equa distribuzione di una risorsa essenziale come l’acqua”.
E' quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e responsabile globalizzazione PD.

Per la pace

IFAD: BENE MONTI, ITALIA DI NUOVO CREDIBILE. PER USCIRE DALLA CRISI SERVE NUOVO MODELLO DI SVILUPPO SOSTENIBILE

22 febbraio 2012 permalink 1commenti

“La scelta del Presidente Monti di partecipare oggi alla conferenza internazionale dell’IFAD sulle ripercussioni dei cambiamenti climatici sul settore agricolo è di per sé un’ottima notizia, un segnale importante di attenzione a temi fondamentali per il futuro di tutti noi, ma troppe volte ignorati. Ed è ancora più significativa l’ottima accoglienza che Monti ha ricevuto – a dimostrazione che l’Italia è tornata ad essere un soggetto autorevole e credibile sulla scena internazionale. Bene ha fatto poi Monti a ricordare come la crisi alimentare possa rappresentare una minaccia serissima alla stabilità globale, con effetti drammatici non solo dal punto di vista sociale, ma anche sull’equilibrio economico e politico mondiale.
Per uscire da una crisi internazionale senza precedenti, è necessario promuovere e conciliare la crescita economica con la sicurezza alimentare, all’interno di un nuovo modello di sviluppo sostenibile, capace di ridistribuire risorse tra popoli e aree del mondo.
Il sostegno allo sviluppo agricolo e all’aumento della produttività in questo settore da parte dei paesi più poveri può rappresentare una leva essenziale per combattere efficacemente la fame e la povertà, investendo però in modo nuovo sui piccoli produttori e soprattutto sul ruolo delle donne.
I dati dell’Ifad confermano infatti come un sostegno maggiore nell’accesso al credito, ai servizi sanitari ed educativi, alle fonti idriche, da parte delle donne, possa produrre risultati concreti molto significativi in termini di crescita economica e di sviluppo sociale, rendendo più concreto il raggiungimento di alcuni degli Obiettivi del Millennio.
Ora sarà importante che l’intera comunità internazionale sappia essere conseguente nelle scelte da adottare, scegliendo una strategia di uscita dalla crisi economica che sappia finalmente prefigurare un nuovo modello di sviluppo sostenibile a livello globale”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e Responsabile Globalizzazione del PD.

Per la pace

NOBEL PACE MAATHAI: LE SUE BATTAGLIE AMBIENTALISTE ISPIRINO LE SCELTE DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE

26 settembre 2011 permalink 0commenti

“Mi unisco al cordoglio internazionale per la scomparsa di Wangari Maathai, prima donna africana premio nobel per la pace nel 2004.
Wangari Maathai ha capito prima di altri quanto stretto fosse il legame tra cambiamenti climatici, modelli di sviluppo, squilibri economici e povertà.
E con la creazione del movimento per la riforestazione del Kenya “Green Belt Movement” ha reso protagoniste le donne di una battaglia per lo sviluppo sostenibile, per la lotta alla povertà, per l’emancipazione femminile, per la pace.
In un’epoca di grandi trasformazioni, di crisi strutturale di un modello di sviluppo economico non più sostenibile, la sua testimonianza di impegno ambientalista, costruito negli anni con battaglie concrete e mai ideologiche, è di esempio per le donne e gli uomini dell’Africa e del mondo intero che lavorano alla costruzione di un nuovo ordine globale fondato sulla pace, sul riconoscimento dei diritti umani fondamentali, sulla democrazia, sulla sostenibilità dello sviluppo.
Ora l’impegno della comunità internazionale deve essere quello di onorare la memoria di Wangari Maathai, lavorando con coraggio e determinazione al pieno successo della quarta Conferenza dell’ONU sullo sviluppo sostenibile (Rio+20) che si svolgerà in Brasile dal 4 al 6 giugno 2012, per assicurare scelte concrete, verificabili nel tempo e impegnative per tutti”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e Responsabile Globalizzazione del PD.

chi sono
Sono nata a Roma il 16 giugno del 1973 da papà toscano (Anghiari, Arezzo) e mamma veneta (Vittorio Veneto, Treviso).
contatti mail: mogherini_f@camera.it
tel: 06.67605348
Fax: 06.67605726
Indirizzo: Camera dei Deputati, Piazza S. Claudio 166 - 00186 Roma


Questo blog è stato visto 1 volte

footer