.
Annunci online

federica mogherini
Per la pace

DISARMO NUCLEARE: IMPORTANTE VOCE COMUNITÀ SCIENTIFICA, ORA ANCHE ITALIA FACCIA LA SUA PARTE

24 settembre 2011 permalink 0commenti

"L’obiettivo di un mondo libero da armi nucleari è diventato negli ultimi anni più concreto, grazie alle posizioni assunte dall’Amministrazione americana di Barack Obama. Ma, nonostante tante importanti prese di posizione a livello internazionale, sono ancora molti i passi concreti da fare. Per questo e' importante che la comunità internazionale, le istituzioni, la politica, la società civile organizzata e l'opinione pubblica facciano sentire con forza la propria voce in favore delle misure di non proliferazione e disarmo. Nei giorni in cui a New York, alle Nazioni Unite si svolgono la Conferenza per favorire l’entrata in vigore del Trattato per la messa al bando dei test nucleari (CTBT) e il Meeting di alto livello sulla sicurezza e sulla protezione degli arsenali nucleari, questa voce si è levata oggi dal 14° Convegno di Castiglioncello sulle “Prospettive di eliminazione delle armi nucleari. Sfide scientifico-tecnologiche e opportunità politiche”,  promosso dall’Unione degli Scienziati per il Disarmo. Oggi a Castiglioncello abbiamo ascoltato e formulato idee e proposte importanti, che meritano di essere ascoltate dalle istituzioni italiane - a partire da un Governo totalmente distratto e inadeguato. L'impegno diretto della comunità scientifica ed accademica deve essere uno stimolo prezioso per la politica e le istituzioni, perche insieme si trovi il modo di rilanciare l'impegno italiano in tutte le sedi internazionali per il disarmo e la non proliferazione nucleare”. E’ quanto dichiara da Castiglioncello Federica Mogherini, Deputata PD, Responsabile Globalizzazione del PD e Portavoce dei “Parlamentari per il Disarmo e la Non Proliferazione Nucleare” (PNND).

Agenda

PER UN MONDO SENZA ARMI NUCLEARI

23 settembre 2011 permalink 0commenti



Stasera alle ore 21.30 sarò alla tavola rotonda "Verso un mondo senza armi nucleari", organizzata dall'Unione degli Scienziati per il Disarmo (USPID) al Castello Pasquini a Castiglioncello (www.uspid.org). 
Domani, sabato 24 settembre, parteciperò al Convegno "Prospettive di eliminazione delle armi nucleari. Sfide scientifico-tecnologiche e opportunità politiche", promosso  dall'Unione degli Scienziati per il Disarmo (USPID) sempre presso il Castello Pasquini a Castiglioncello. Questo è il programma dei lavori:

08.30 – 09.00: Saluti delle Autorità e apertura dei lavori

09.00 - 10.00: Paolo Cotta Ramusino (Pugwash Secretary Gen. e CS USPID)

Il TNP dopo la Conferenza di Rassegna del 2010: i casi India, Pakistan e Corea del Nord

10.00 - 11.00: On. Federica Mogherini (PNND)

“I Parlamentari Europei ed il problema della non proliferazione e del disarmo nucleare”

11.30 - 12.30: Nicola Cufaro Petroni (CS USPID e CIRP Bari)

Il conflitto in Libia: antiche responsabilità e nuovi problemi

14.00 - 15.00: Francesco Calogero (Pugwash Council e CS USPID)

Un mondo libero da armi nucleari: fattibile? desiderabile? A che punto siamo?

15.00 - 16.00: Marco De Andreis (CS USPID)

Armi nucleari tattiche in Europa: utili? pericolose? eliminabili? Cosa si può fare?

16.00 - 17.00: Alì Karimi (Università di Napoli “l’Orientale”)

La questione nucleare iraniana

17.30 - 18.30: Alessandro Pascolini (USPID e ISODARCO)

Prospettive di pace in Medio Oriente

18.30 - 19.30: C. Bernardini, F. Calogero, P. Cotta Ramusino, R. Fieschi, D. Latella

I prossimi anni dell'USPID

Nel corso della giornata verrà illustrata la Carta di Science for Peace della Fondazione Umberto Veronesi e presentato il volume curato dall’IRES su Disarmo e Non Proliferazione Nucleare.

chi sono
Sono nata a Roma il 16 giugno del 1973 da papà toscano (Anghiari, Arezzo) e mamma veneta (Vittorio Veneto, Treviso).
contatti mail: mogherini_f@camera.it
tel: 06.67605348
Fax: 06.67605726
Indirizzo: Camera dei Deputati, Piazza S. Claudio 166 - 00186 Roma


Questo blog è stato visto 1 volte

footer