Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

WIKILEAKS: CONFERMA TOTALE ASSENZA DI CREDIBILITÀ DI BERLUSCONI

“Quel che emerge dalle nuove rivelazioni di Wikileaks sull'Italia purtroppo non è che una triste conferma di quello che denunciamo da sempre: con questo governo il nostro paese è ostaggio della totale assenza di credibilità di Berlusconi”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e Segretario in Commissione Difesa alla Camera.
“Importanti scelte sull'Afghanistan, sulle basi militari in territorio italiano, sulle armi in queste ospitate, non sembrano determinate da libere ed autonome valutazioni del governo sul merito, ma piuttosto appaiono come la compensazione per una debolezza altrimenti non sostenibile con alleati fondamentali quali gli Stati Uniti. E' questo, prima ancora del contenuto specifico delle scelte, a colpire e preoccupare: che possano esser state prese non perché ritenute giuste, ma perché ci si era messi nelle condizioni di non poterle valutare altrimenti. Questa debolezza, questa passività, fa male all'Italia, e proprio a partire dal nostro rapporto con gli alleati e con gli Stati Uniti, che potrebbe trarre solo vantaggio da un confronto serio e paritario sulle decisioni cruciali che riguardano tutti noi. Ma soprattutto, è una debolezza che gli italiani non meritano: i militari che operano con dedizione e coraggio in scenari difficili e pericolosi, i cittadini che vivono nelle aree limitrofe alle basi militari. Loro per primi, e con loro tutti gli italiani, devono essere certi che quando le istituzioni prendono una decisione che li riguarda da vicino, lo fanno esclusivamente perché ritengono quella scelta utile e necessaria, e non certo per compensare l'assenza di credibilità di un Presidente del Consiglio."

Pubblicato il 18/2/2011 alle 15.1 nella rubrica Sulla stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web