Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

DENUNCIA ABUSI CC: IL MINISTRO DELL'INTERNO RIFERISCA IN AULA

“Se fosse confermato l’abuso sessuale compiuto da alcuni carabinieri ai danni di una donna che si trovava in stato di fermo in attesa dell'udienza di convalida presso la Stazione dei Carabinieri del quartiere Quadraro di Roma, si tratterebbe di un episodio di estrema gravità, sul quale è bene che si faccia immediatamente chiarezza, accertando fino in fondo i fatti e le responsabilità che coinvolgerebbero rappresentanti delle forze dell’ordine in servizio.
E’ importante che le indagini in corso da parte della Procura della Repubblica di Roma e della stessa Arma dei Carabinieri siano il più possibile celeri e pubbliche nei loro esiti”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e Segretario della Commissione Difesa della Camera.
“L’eventuale responsabilità per fatti penalmente rilevanti è ovviamente individuale, ma è importante che l’accertamento e i provvedimenti conseguenti siano rigorosi, affinché nessuna ombra cali sull’operato e sulla credibilità dei Carabinieri, tanto apprezzati sia nell’opera di contrasto alla criminalità organizzata e nel controllo del territorio, sia nelle attività di peace-keeping e di formazione delle forze di polizia, svolte nell’ambito delle missioni internazionali.
Anche per questo, chiediamo che il Ministro dell’Interno riferisca con urgenza nei prossimi giorni in Parlamento su questo episodio e sull’esito delle indagini in corso”.

Pubblicato il 4/3/2011 alle 16.16 nella rubrica Sulla stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web