Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

DECRETO MISSIONI: BENE APPROVAZIONE, MA DA GOVERNO SOLO TAGLI SU COOPERAZIONE

“L’approvazione del decreto di rifinanziamento delle missioni italiane all’estero è un atto importante con cui l’Italia dà continuità agli impegni internazionali di pace assunti in sede ONU e NATO.
Tuttavia, il Governo è riuscito a trasformare anche questo passaggio nell’ennesimo pasticcio. Abbiamo assistito infatti per settimane ad una nuova prova di irresponsabilità e incapacità della maggioranza, a partire dalla Lega, che aveva sventolato la sua contrarietà alle missioni con un esercizio di propaganda e di cinismo vergognoso, per poi allinearsi passivamente, come sempre, alle scelte del Governo. Un balletto indecoroso che ha portato, alla fine, solo ad enfatizzare piccoli tagli frutto di scelte già prese o annunciate in precedenza, ulteriori tagli alla cooperazione e maldestri tentativi di colpi di mano e forzature – dalla liberalizzazione del commercio delle armi alla cancellazione delle norme sulla copertura previdenziale ed assicurativa dei cooperanti in missione all’estero. Tentativi respinti grazie all’impegno del PD, che ha consentito anche una parziale reintegrazione dei fondi per gli interventi di cooperazione allo sviluppo”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e responsabile nazionale PD diritti e globalizzazione.

Pubblicato il 2/8/2011 alle 16.34 nella rubrica Per la pace.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web