Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

DISARMO NUCLEARE: IMPORTANTE VOCE COMUNITÀ SCIENTIFICA, ORA ANCHE ITALIA FACCIA LA SUA PARTE

"L’obiettivo di un mondo libero da armi nucleari è diventato negli ultimi anni più concreto, grazie alle posizioni assunte dall’Amministrazione americana di Barack Obama. Ma, nonostante tante importanti prese di posizione a livello internazionale, sono ancora molti i passi concreti da fare. Per questo e' importante che la comunità internazionale, le istituzioni, la politica, la società civile organizzata e l'opinione pubblica facciano sentire con forza la propria voce in favore delle misure di non proliferazione e disarmo. Nei giorni in cui a New York, alle Nazioni Unite si svolgono la Conferenza per favorire l’entrata in vigore del Trattato per la messa al bando dei test nucleari (CTBT) e il Meeting di alto livello sulla sicurezza e sulla protezione degli arsenali nucleari, questa voce si è levata oggi dal 14° Convegno di Castiglioncello sulle “Prospettive di eliminazione delle armi nucleari. Sfide scientifico-tecnologiche e opportunità politiche”,  promosso dall’Unione degli Scienziati per il Disarmo. Oggi a Castiglioncello abbiamo ascoltato e formulato idee e proposte importanti, che meritano di essere ascoltate dalle istituzioni italiane - a partire da un Governo totalmente distratto e inadeguato. L'impegno diretto della comunità scientifica ed accademica deve essere uno stimolo prezioso per la politica e le istituzioni, perche insieme si trovi il modo di rilanciare l'impegno italiano in tutte le sedi internazionali per il disarmo e la non proliferazione nucleare”. E’ quanto dichiara da Castiglioncello Federica Mogherini, Deputata PD, Responsabile Globalizzazione del PD e Portavoce dei “Parlamentari per il Disarmo e la Non Proliferazione Nucleare” (PNND).

Pubblicato il 24/9/2011 alle 19.30 nella rubrica Per la pace.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web