Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

COOPERAZIONE: COI TAGLI DEL GOVERNO, A RISCHIO SUA SOPRAVVIVENZA

“Il rapporto sullo stato della cooperazione allo sviluppo del nostro paese presentato oggi da ActionAid conferma drammaticamente l'effetto devastante di tre anni di governo Berlusconi anche su questo strumento fondamentale della nostra politica internazionale.
L'Italia, al contrario di altri paesi, in questi anni ha ridotto le risorse per la cooperazione allo sviluppo fino ad arrivare praticamente a zero, mortificando le tante competenze che il nostro paese esprime sul campo e tradendo la volontà dell'opinione pubblica, che capisce molto meglio di chi oggi ci governa che l'unico modo di rendere questo pianeta un luogo più sicuro, equo, e stabile è investire sullo sviluppo, sulla lotta alla povertà, sulla prevenzione delle malattie, sull'alfabetizzazione, sui diritti umani a partire da quelli delle donne e dei bambini. Invece, con scelte drammaticamente miopi, tre anni di governo Berlusconi hanno portato l'Italia al minimo storico anche in questo settore: mai, nella storia della repubblica, gli stanziamenti per cooperazione allo sviluppo sono stati così bassi. Così si mette in crisi non solo il futuro della cooperazione italiana, ma anche il suo presente e la sua stessa sopravvivenza”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD e Responsabile Globalizzazione del PD.

Pubblicato il 27/9/2011 alle 15.10 nella rubrica Per la pace.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web