Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

APERTURA DEL CONSIGLIO D’EUROPA A PALESTINA, AIUTO CONCRETO A PACE IN MEDIO ORIENTE

“La scelta dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa di conferire lo status di “Partner della democrazia” al Consiglio Nazionale Palestinese è un gesto importante, utile a riannodare il filo di un lavoro della comunità internazionale per la pace in Medio Oriente.
Una scelta che segue quella analoga compiuta a giugno nei confronti del Parlamento del Marocco e che rappresenta uno dei primi segnali di attenzione e di sostegno europeo alla stagione di cambiamenti che, con la Primavera araba, sta investendo il Nord Africa e il Medio Oriente.
Quella assunta oggi è una decisione davvero significativa, perché riconosce il pieno diritto all’esistenza di uno Stato palestinese, collegandolo al corrispondente diritto dello Stato di Israele di esistere in pace e sicurezza, principio che deve essere riconosciuto da tutte le componenti palestinesi, a cui si chiede di rinunciare ad ogni forma di violenza e di condannare il ricorso ad azioni terroristiche.
Il ruolo di stimolo e di controllo che il Consiglio d’Europa potrà esercitare nei prossimi mesi nei confronti del nuovo partner palestinese, dovrà contribuire anche alla ripresa di un dialogo con lo Stato di Israele, a cui va chiesta la sospensione del programma di nuovi insediamenti di coloni e la riapertura di negoziati diretti per il raggiungimento dell’obiettivo finale di avere due stati per i due popoli”.
E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata PD, Responsabile Globalizzazione del PD e componente italiana dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa.


 

Pubblicato il 4/10/2011 alle 16.7 nella rubrica Per la pace.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web