Blog: http://BlogMog.ilcannocchiale.it

CONVENZIONE EUROPEA CONTRO VIOLENZA SULLE DONNE: BENE OK CAMERA, ORA ATTENDIAMO FIRMA DEL GOVERNO ITALIANO

“E’ un segnale molto importante l’approvazione avvenuta oggi all'unanimità in Commissione Affari Sociali alla Camera di una risoluzione per accelerare l’adesione dell’Italia alla Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e il contrasto della violenza sulle donne e alla violenza domestica.

Questa sollecitazione del Parlamento segue altre iniziative dei mesi scorsi, dalla lettera che scrivemmo insieme alle altre donne italiane dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa al Presidente Monti e ai Ministri Terzi, Fornero e Moavero, ad un ordine del giorno alla legge Comunitaria approvato sempre dalla Camera a febbraio, fino all’intervento del Sottosegretario Dassù in Commissione Esteri all’inizio di marzo.

Ora ci auguriamo che il Governo italiano non lasci cadere nel vuoto questo ulteriore pronunciamento e che possa procedere quanto prima alla firma della Convenzione del Consiglio d’Europa contro la violenza sulle donne, consentendo poi al Parlamento di ratificarla entro i prossimi mesi.

E’ doveroso che l’Italia recepisca - così come è già avvenuto nei principali paesi europei – uno strumento giuridico internazionale essenziale per proteggere le donne da qualsiasi forma di violenza, grazie alle misure di prevenzione, di tutela in sede giudiziaria, di sostegno alle vittime che vengono introdotte".

E’ quanto dichiara Federica Mogherini, deputata firmataria della risoluzione approvata oggi alla Camera, responsabile globalizzazione per il PD e membro dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa.

Pubblicato il 6/6/2012 alle 18.27 nella rubrica Sull' Europa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web